IL GIARDINO DEL GUSTO 2016 – RISTORANTE AL RINGRAZIAMENTO 1.a PARTE

No Comments 1431 Views0


12980464_10207656818450641_519529207_n

SFORMATINO DI ASPARAGI DI BADOERE IGP CON FIORI DI TARASSACO E CASATELLA TREVIGIANA DOP

Chef Diana Bertuola – vai alla pagina Facebook 

 

Gli sformati nascondono sempre delle sorprese all’interno di quella forma da stampino.

In questo caso il mix di colori giallo, bianco e verde maschera fiori e germogli, avvolti dalla consistenza proteica delle uova e dalla cremosità della panna vegetale. Un mix sensoriale dolce e amaro, accompagnato dalle rassicuranti note acidule della Casatella Trevigiana DOP, che sorprende e affascina.

Paola Sorarù – www.lightfood.it

 

INGREDIENTI X 10 PERSONE

lt 0.500 di panna vegetale

  1. 100 di farina “00”
  2. 8 uova intere
  3. 100 di Asiago
  4. 250 di asparagi bianchi e verdi
  5. 20 fiori di tarassaco
  6. 250 di Casatella trevigiana DOP

q.b. sale e pepe

PROCEDIMENTO

Far bollire la panna con sale e pepe. Ad ebollizione aggiungere tutta la farina in una sola volta e cuocere finché il composto si stacca dai bordi. Togliere dal fuoco e aggiungere l’Asiago a pezzi e scioglierlo mescolando. Far raffreddare. Inserire una per volta le uova, incorporandole bene ad ogni aggiunta. Incorporare i fiori di tarassaco tagliati a pezzi e gli asparagi (precedentemente pelati, mondati e lessati), a loro volta tagliati a piccoli pezzi. Trasferire l’impasto su stampini di silicone mono porzione e cuocere in forno a 160° per 25 minuti. A parte, stemperare la Casatella a bagnomaria.

PRESENTAZIONE

Porre al centro del piatto la crema di Casatella e adagiarvi sopra lo sformatino. Guarnire con fiori di tarassaco.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *